CSO Pharmitalia potenzia la sua organizzazione: garanzia di servizi ampliati e innovativi

L’azienda farmaceutica CSO Pharmitalia si arricchisce grazie all’ingresso di una nuova figura manageriali: Luigi Gorla. Il manager ha lasciato importanti realtà del settore per portare la sua competenza e la sua professionalità all’intero di CSO.

CSO Pharmitalia, azienda farmaceutica leader nell’affitto di reti di vendita e nello sviluppo di progetti speciali ad alto grado di innovazione, da oggi rafforza la propria organizzazione manageriale con l’ingresso di due manager esperti del settore.

Nel dettaglio, ad aggiungersi al senior management della compagnia è Luigi Gorla che ricopre la posizione di direttore del Business Development.

Gorla ha maturato negli anni esperienze significative operando all’interno di importanti società farmaceutiche e di servizi, tra le quali spicca Quintiles. Grazie alle competenze e alla professionalità acquistata, fornirà un contributo non indifferente a CSO Pharmitalia, sia per lo sviluppo di una più ampia piattaforma strategica, sia per generare nuove opportunità di mercato.

Forte delle nuove esperienze acquisite, CSO Pharmitalia si propone con determinazione come società di riferimento per le soluzioni di informazione scientifica presso la classe medica generalistica e specialistica, supportando le aziende clienti con soluzioni moderne di tipo multicanale, quali il phone e l’e-detailing, e attraverso l’adozione di modelli operativi più strutturati e complessi web-based.

Negli ultimi anni CSO Pharmitalia ha, inoltre, sviluppato importanti competenze nella gestione di team specializzati, focalizzati sia sulla vendita sia sulla positiva interazione con il personale e con i clienti delle farmacie. Quest’ultima specificità, legata al concetto di sviluppo della “Farmacia dei Servizi” e realizzata grazie al deployment di un gruppo di “Advisor” qualificati, rappresenta oggi una competenza distintiva, innovativa e di concreto valore aggiunto che CSO Pharmitalia mira a promuovere e allargare.