Water Polo World League di Bergamo: risultati

Si è conclusa la Water Polo World League, la super finale internazionale di pallanuoto maschile che si è svolta a Bergamo dal 23 al 28 giugno 2015.

La super finale ha coinvolto ben otto Nazionali diverse: Italia, Croazia, Ungheria, Serbia, Australia, Cina, USA, Brasile.

Ad aggiudicarsi l’oro della Water Polo World League è stata, per il terzo anno consecutivo, la Serbia, che ha portato a casa il trofeo battendo la Croazia, e qualificandosi come prima squadra alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016.

L’argento è andato alla Croazia, quindi, mentre ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo è stato il Brasile, che ha battuto gli Stati Uniti per 24-23 dopo un’infinita serie di rigori.

Quarto porto per Stati Uniti, quindi, e quinto posto per l’Australia, che ha battuto l’Ungheria con 9 punti contro 6.

Dopo l’Ungheria al sesto posto, troviamo l’Italia, che è riuscita a piazzarsi settimana sconfiggendo la Cina con 16 punti contro 9 nella finale per il settimo posto.

La Water Polo World League Super Final è stata ospitata per la prima volta a Bergamo, presso il Centro Sportivo Italcementi, ed è stata organizzata dalla Fèdèration Internationale de Natation, da FIN (Federazione Italiana Nuoto) e da Pallanuoto Bergamo, con il contributo della Regione Lombardia e con il patrocinio del Comune di Bergamo e di Bergamo Centro.

CSO Pharmitalia, da tempo sponsor di Pallanuoto Bergamo, è stata quest’anno anche sponsor della Water Polo World League.